Comunicati

Dichiarazione della Veneta indipendenza

24 agosto 1996: Dichiarazione della Veneta indipendenza

Dichiarazione della Veneta indipendenza

Popolo Veneto, da quel tremendo giorno del 12 maggio 1797, quando eventi storici di enorme portata sconvolsero l’intera Europa, la Nostra amata Veneta Serenissima Repubblica, dopo più di un millennio di prosperità, libertà, giustizia e buon governo, con ben pochi paragoni nella storia, perse la propria indipendenza, a seguito delle invasioni mosse in spregio alla Veneta Neutralità da forze nemiche, seguite poi dalla fraudolenta e permanente occupazione, dal 1866, da parte delle forze italiane che, militarmente sostenute, organizzarono elezioni farsa per legalizzare il loro criminale atto.
Quei tristi momenti segnarono l’inizio del più efferato degli scempi su ogni aspetto della Veneta Identità.
Ma la continua e sfrontata umiliazione subita dalla nostra Veneta Patria, depredata della Sua naturale condizione di Nazione Storica d’Europa e ridotta ad ordinaria regione dello Stato Italiano, non è stata dimenticata.
Dopo due secoli di sopportazione, il ricostituito Veneto Serenissimo Governo, unico erede e custode della storia, dei valori e delle tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica, ricostituitosi in data 25 gennaio 1987 per volontà di coraggiosi e indomiti Veneti, espressione più autentica di quella parte del Popolo Veneto che mai si è rassegnata all’occupazione, al degrado morale, alla viltà e al collaborazionismo, si riunisce in forma straordinaria e solenne nella città di Padova, nella continuazione della plurimillenaria Veneta Storia, ove proclama, davanti ai Veneti Immortali Eroi e alle Venete Genti tutte, il Suo totale impegno a riportare, a qualsiasi costo, la libertà e la dignità nella Veneta Terra.
Pertanto, oggi 24 agosto 1996, con questo solenne atto, il Veneto Serenissimo Governo dichiara, davanti a Dio e alla Storia, la continuazione della Veneta Serenissima Repubblica e il ripristino dello stato d’Indipendenza e della legalità marciana nella Veneta Serenissima Patria.

Veneto Serenissimo Governo
                                               

Commenti