Comunicati

Il Veneto Serenissimo Governo decreta la ricostituzione di un Libero Territorio Veneto

 

Anteprima
Il Veneto Serenissimo Governo
decreta la ricostituzione di un Libero Territorio Veneto

Il Veneto Serenissimo Governo
decreta la ricostituzione di un Libero Territorio Veneto

a fronte delle continue violazioni dei trattati internazionali da parte dell’occupante italiano (Armistizio di Cormons e Pace di Vienna del 1866), i quali stabilivano il diritto del Popolo Veneto ad esprimersi liberamente sulla ricostituzione di uno Stato Veneto Indipendente, e i continui appelli, mai ascoltati, per l’apertura di un tavolo di trattative quadripartito (Francia, Austria, Italia e Veneta Serenissima Repubblica) sotto l’egida delle Nazioni Unite per una consultazione referendaria tra il Popolo Veneto, il quale liberamente decidesse del proprio destino.
Dichiarazione di Principio

Il Veneto è la terra in cui si è formata l’identità spirituale, politica e religiosa del Popolo Veneto; qui ha vissuto una vita indipendente, qui ha creato valori culturali con portata nazionale; qui il sangue del Popolo Veneto è servito alla difesa della civiltà cristiana.
Dopo essere stato illegalmente occupato e disperso nel mondo il Popolo Veneto non cessò mai di pregare, lottare e sperare per il ritorno al nostro diritto di vivere come essere umani, liberi nella terra dei nostri padri e che sarà dei nostri figli.
Spinti da questo attaccamento storico e ancestrale i Veneti difenderanno il loro diritto all’autodeterminazione e al libero arbitrio.
Costruiremo villaggi e città autogestite, creeremo una comunità in crescita, che controllerà la propria economia e la propria cultura, amante della pace e in grado di difendersi. Il Popolo Veneto lotterà per la propria felicità, portando i vantaggi del progresso tra gli abitanti.
Dispone con effetto immediato che il Veneto Serenissimo Governo fino a quando sarà regolarmente ristabilita l’autorità dello Stato, secondo quanto previsto dalla Veneta Costituzione provvisoria, opererà come Governo Provvisorio della Veneta Serenissima Repubblica.
Il Veneto Serenissimo Governo fa appello alle Nazioni Unite, affinché assistano il Popolo Veneto nella ricostruzione del proprio Stato, e accolgano la Veneta Serenissima Repubblica nella famiglia delle Nazioni.
Il Veneto Serenissimo Governo tende una mano di pace e buon vicinato a tutti gli Stati vicini, e ai loro Popoli, e fa loro appello affinché stabiliscano legami di collaborazione e di aiuto reciproco con il Popolo Veneto.
Fa inoltre appello a tutti i Veneti della diaspora, affinché si stringano attorno alla loro Patria, e sostengano gli sforzi di costruzione della Veneta Serenissima Repubblica.
Il Veneto Serenissimo Governo confida nell’aiuto dell’Onnipotente, e chiede a San Marco e al Beato Marco d’Aviano di guidare le nostre menti e le nostre azioni.
20 luglio 2008

il Veneto Serenissimo Governo
il Presidente Luca Peroni

i Vicepresidenti
Valerio Serraglia – Andrea Viviani – Demetrio Serraglia

Commenti