Comunicati Ufficio Affari Esteri

Fermiamo l’aggressione USA ai popoli europei e del Mediterraneo

La situazione in Ucraina sta precipitando con il pericolo che questa crisi porti a degli sbocchi imprevedibili. Non è escluso che le continue provocazioni dei golpisti di Kiev portino ad un confronto armato di dimensioni imprevedibili.

Il Veneto Serenissimo Governo ha sempre denunciato l’attività provocatoria e aggressiva di Obama in Ucraina e nel Mediterraneo. L’amministrazione Obamaha promosso le cosiddette primavere arabe, ha guidato il colpo di stato in Ucraina contro il legittimo governo ucraino, ha appoggiato guidato e finanziato i criminali neonazisti di piazza Maidan creando in maniera scientifica la crisi già sperimentata nelle cosiddette primavere arabe, facendone ricadere i costi politici ed economici su l’Europa. In questo contesto non possiamo non ricordare i continui lutti delle popolazioni, le quali diventano, loro malgrado, vittime della politica imperialistica statunitense. Vista l’incapacità dei governi europei di sottrarsi all’egemonismo USA, spetta ai popoli prendere in mano il proprio destino per evitare una guerra all’interno dell’Europa e del bacino del Mediterraneo. Questo scenario, che il Veneto Serenissimo Governo ha costantemente monitorato e denunciato, indica come prioritaria la costituzione di un ampio fronte di Stati e Popoli contro la guerra, per la pace e il diritto all’autodeterminazione dei popoli. Il Veneto Serenissimo Governo vede nella Federazione Russa, nello Stato d’Israele e nella Repubblica Araba d’Egitto tre Stati a cui fare riferimento per uscire dell’escalation di violenza in cui il terrorismo internazionale vuole fare permanere l’intera umanità. Nel contempo il Veneto Serenissimo Governo chiede che la Federazione Russa, lo Stato d’Israele e la Repubblica Araba d’Egitto si facciano portavoce, in tutti i contesti internazionali, delle istanze di autodeterminazione del popolo Veneto e di tutti quei popoli che lottano per la libertà e contro il terrorismo, per far si che la logica della violenza non prevalga nella risoluzione delle dinamiche geopolitiche internazionali. Questi Stati hanno dimostrato con i fatti di lottare per la pace e la libertà dei popoli, e si sono schierati contro il terrorismo, i rigurgiti nazifascisti e l’egemonismo USA. Il Veneto Serenissimo Governo erede e continuatore della storia cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica sta lottando per il diritto all’autodeterminazione del suo popolo ed è al fianco come sempre di chi lotta per la libertà e la pace. 

Longarone, 16 agosto 2014

 Il Veneto Serenissimo Governo 

Il Presidente Luca Peroni

Commenti