Comunicati Notizie

4 MARZO CHE FARE?

Il Veneto Serenissimo Governo, erede e continuatore della storia, cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica, invita tutti i veneti all’astensione.

Prepariamoci e organizziamoci alla lotta contro questi oppressori, i quali sono quanto di peggio ha espresso lo straccio-imperialismo italiano dalla fine della 2a Guerra Mondiale. Ci pare evidente che, la legge elettorale secondo la quale si voterà il 4 Marzo non porterà a nessuna stabilità. Produrrà caos e servirà a far continuare la guerra per bande dei partiti italiani. Questi parassiti incapaci, continueranno a depredare il nostro popolo, non solo delle ricchezze materiali ma soprattutto del nostro futuro, dei nostri sogni, delle nostre speranze, della nostra creatività e della nostra volontà di socializzare.

Il Veneto Serenissimo Governo chiama i patrioti e tutti i veneti, non solo per sognare la nostra libertà e indipendenza, ma per trasformare i nostri sogni in realtà: organizziamoci e uniamoci, diamo una risposta adeguata agli occupanti sfruttatori italiani.

Veneti, rigettate gli inganni elettorali.

Non andate a votare.

Gettate nella pattumiera il certificato elettorale.

Indipendenza totale della Veneta Patria.

Longarone, 07 febbraio 2018

Il Presidente del Veneto Serenissimo Governo

Luca Peroni

Commenti