Diffida all’uso del Leone di San Marco

Il Veneto Serenissimo Governo nella sua riunione settimanale ha preso in esame l’attuale stato della lotta per l’autodeterminazione della Veneta Patria.
Il Veneto Serenissimo Governo erede e difensore della storia, cultura e tradizione della Veneta Serenissima Repubblica diffida e ammonisce quanti intendano usare il Gonfalone di San Marco, i Leoni Marciani e altri simboli della nostra gloriosa Veneta Serenissima Repubblica per partecipare in qualsiasi modo alla competizione elettorale voluta dallo stato central colonialista italiano per mantenere la nostra Veneta Patria sottomessa al potere romano.
La nostra libertà passa attraverso il rifacimento del referendum truffa del 1866, e non attraverso le elezioni frutto della stessa rivoluzione giacobina attraverso la quale, uno dei suoi eredi, Napoleone Bonaparte tolse l’indipendenza alla Veneta Serenissima Repubblica.
Il Veneto Serenissimo Governo chiama i Veneti Patrioti a lottare fino all’indipendenza totale della Veneta Patria senza lasciarsi forviare dagli ascari e dei lacchè a servizio di Roma.