Comunicati Notizie

Georgia: grave provocazione del Presidente Mattarella

image_pdfimage_print

VENETO SERENISSIMO GOVERNO

Ufficio di Presidenza

Georgia: grave provocazione del Presidente Mattarella

 

La visita in Georgia del Presidente italiano Sergio Mattarella fa seguito a quella nei paesi baltici: Estonia, Lettonia, Lituania.

Queste visite s’inquadrano in una vasta e articolata provocazione nei confronti della Federazione Russa, della Repubblica dell’Abkhazia e della Repubblica dell’Ossezia del sud.

Abkhazia e Ossezia del sud sono due repubbliche indipendenti, e i loro popoli si sono conquistati il diritto di essere nazioni, dopo una resistenza armata contro l’invasione georgiana. Essa è costata sangue, distruzioni, ed enormi sofferenze.

I popoli dell’Abkhazia e dell’Ossezia del sud hanno dimostrato di essere in grado di stroncare le velleità straccio-imperialiste di Tblisi.

Il popolo veneto e il Veneto Serenissimo Governo, erede e continuatore della storia, cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica sono a fianco dei nostri fratelli caucasici.

Il rapporto di amicizia con questi due popoli si è consolidato negli anni.

Ricordiamo ancora, con grande emozione, la visita e gli incontri ufficiali di una nostra delegazione a Sukum, su invito del governo abcaso, in occasione della loro festa nazionale.

 

W l’amicizia tra i Popoli Veneto, Abcaso, Osseto e Russo.

 

Longarone, Venezia, 17 luglio 2018

 

Il Presidente del Veneto Serenissimo Governo

Luca Peroni

Commenti