FOIBE PROBLEMA IRRISOLTO

All’attenzione della Presidenza della Repubblica di Slovenia,

All’attenzione della Presidenza della Repubblica di Croazia,

All’attenzione della Presidenza della Repubblica d’Italia,

FOIBE PROBLEMA IRRISOLTO

A seguito del documento del Veneto Serenissimo Governo, erede e continuatore della storia, cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica, sulla giornata delle foibe, documento preciso, puntuale ed equilibrato, in linea con quanto stabilito dalla comunità internazionale anti-nazifascista durante il periodo bellico, il Presidente della repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha inviato una lettera al Presidente della Slovenia Borut Pahor, nel tentativo di arginare il revanscismo italiano, guidato dalle associazioni di ispirazione neofascista, e dal Presidente del Parlamento Europeo, nonché Vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani.

In questo contesto, onde evitare ulteriori tensioni di una situazione già di per sè problematica, il Veneto Serenissimo Governo ritiene imprescindibile la costituzione di una commissione tecnica sloveno-croata-italiana atta a definire in maniera certa ed equilibrata gli avvenimenti storici, individuando le responsabilità e ponendo fine a qualsiasi ulteriore disputa.

Il Veneto Serenissimo Governo mette a disposizione, in qualità di coordinatore il suo Ministro degli Esteri, il dottor Demetrio Shlomo Yisrael Serraglia.

In attesa di un vostro riscontro

Venezia-Longarone, 15 febbraio 2019

per il Veneto Serenissimo Governo

il Presidente Luca Peroni