CONTE, IL PERFETTO ITALIANO!

Conte e con lui i pentastellati, ci ricordano, ancora una volta, quanto sia usuale per gli italiani cambiare idea pur di mantenere un posto di potere e soprattutto un lauto compenso senza dover lavorare.

Nulla di nuovo quindi sotto il sole d’agosto, come sempre è possibile, non solo cambiare idea (cosa peraltro in sé non negativa), quanto agire contro il popolo, i popoli.

Resta la necessità di scegliere per noi, per il Popolo Veneto, di non subire questo giro di valzer ma di condurlo.

La partita del referendum resta per noi aperta, nonostante, il crescente consenso europeo e dei mercati renda evidente il fatto che gli altri credono sia chiusa e definitamente accantonata.

Per questo motivo è il momento di pretendere che la voce del Popolo Veneto venga ascoltata.

Andiamocene, lasciamo che l’italia vada a picco invasa da orde di terroristi islamici, chiudiamo le nostre frontiere e salviamo la nostra terra.

Apriamoci alla possibilità di un futuro diverso in cui il centro dell’azione politica è la Terra ed il Popolo, possiamo essere felici, possiamo lavorare per noi e non per l’occupante. 

Vogliamo che la nostra voce onesta, pacifica e generosa sia ascoltata così che si possa finalmente essere liberi ed indipendenti.

29 agosto 2019

Ariel Shimona Edith Besozzi

Veneto Serenissimo Governo